Articoli

Liberati dalle difficoltà ereditate dai tuoi antenati

Scritto da

"Traumi e irrisolti familiari possono arrivare fino a noi diventando nostre fragilità. Le tradizioni spirituali lo dicono da sempre, la psicologia da almeno 30 anni e oggi la scienza lo conferma.
Per sciogliere quei nodi serve un processo alchemico che trasformi in luce le nostre ombre, quelle dei nostri genitori e dei nostri avi. Sei pronta per un viaggio nella tua anima insieme a chi ti ha preceduto?"

 

Le hai viste mille volte le vecchie foto in bianco e nero a cui ti senti legata senza sapere bene perché. Gli occhi di una bambina ti catturano. Sono identici ai tuoi. «È la tua prozia: un talento straordinario per il disegno, proprio come te», rivela tua madre. «In amore però non è stata fortunata. Il marito è partito per il fronte. Le mandava lettere ogni settimana. Quando non sono più arrivate ha capito di essere rimasta vedova. Non si è più rifatta una vita». Pensi alle tante storie che iniziano tra mille WhatsApp e si interrompono in un nulla. Tu che dalla fine di un grande amore non sei più riuscita ad avere una relazione felice. Una coincidenza? «Non è detto», spiega la counselor Silvana Borile. «Noi ereditiamo non solo i talenti ma anche gli ostacoli appartenuti ai nostri avi. Un bel pacchetto di traumi, segreti e messaggi non verbali che ci influenzano ». Gli scienziati hanno spesso storto il naso di fronte alla possibilità che blocchi e paure arrivino a noi dal passato. Ma si sono ricreduti. «Dagli studi genetici più recenti si è scoperto che quello che un tempo si chiamava Dna Spazzatura perché non codifica proteine in realtà ha un ruolo importantissimo », spiega la psichiatra e psicoterapeuta Erica Poli. «Regola infatti l’accensione e lo spegnimento dei geni rispetto alle informazioni emotive che arrivano dall’ambiente e dalla famiglia». In ognuno di noi si stima che ci siano eredità di Dna di sette generazioni antecedenti la nostra. E che ereditiamo conflitti e irrisolti nel nostro tessuto biologico, traccia della nostra futura fragilità».

Senex Perchè ho scritto sull'archetipo del Senex

Scritto da

L'archetipo del Senex, pur essendo il polo opposto al Sé Puer Aeternus (il bambino interiore), non è altrettanto conosciuto, non suscita altrettanta simpatia o desiderio di conoscenza e di contatto e questa è la prima ragione che mi ha spinto a scrivere qualcosa su questo argomento.


Inoltre, questa energia che emerge spesso nelle sessioni di Voice Dialogue, di counseling e nel lavoro con i sogni, viene identificata solo come aspetto ragionevole e maturo, a differenza di altri Sé interiori ben riconoscibili e a cui diamo un nome.


Ma il Senex ha connotazioni archetipiche ben precise ed è bene scoprirne qualità e limiti.


L’articolo ha lo scopo di far conoscere questo Sé la cui influenza può risultare determinante per la crescita e la maturità, la realizzazione e il consolidamento dei propri progetti ma che, altrettanto facilmente, può gravare sul sognatore con tutta la sua staticità, malinconia e cattivo umore:


Archetipo del Senex Il mito del vecchio saggio nei sogni e nell’inconscio collettivo

 

Senex SaturnoChe cos’è l’archetipo del Senex? Qual è il suo significato, come agisce e influenza la dinamica interiore dell’essere umano? E, soprattutto, come si contrappone o si lega al suo opposto Puer Aeternus? L’articolo risponde a queste domande analizzando l’archetipo Puer-Senex ed il modo con cui si manifesta nella realtà e nei sogni.

L’eredità degli Avi e loro influenza

Scritto da

Le lealtà invisibili, definite anche “incantamenti”, sono quelle che ci legano alle generazioni precedenti con cui sono rimasti dei conti in sospeso; sussistono in genere a causa di eventi traumatici e riproducono la ripetizione non consapevole di copioni, rendendoci meno liberi di quanto crediamo.  


La psicologa Anne Ancelin Schützenberger ha dato vita alla Psicogenealogia e in particolare allo strumento di analisi del genosociogramma, ossia la ricostruzione analitica dell’albero genealogico, che permette di individuare i collegamenti tra gli elementi di generazioni diverse.
Per la psicogenealogia oltre alla coscienza individuale, esiste anche una coscienza familiare, o anima familiare, che racchiude tutte le informazioni dell’esperienza del sistema familiare cui apparteniamo.

Accesso utenti registrati

Scarica la brochure VDI

Scarica la nostra brochure!

Newsletter VDI

Iscriviti alla nostra newsletter!

CONTATTI

Associazione Voice Dialogue Italia
via Carlo Marx 15/F
06011 Cerbara, Ciattà di Castello (PG)
Tel. 339 8938764 - 392 8838177
Codice Fiscale 91197230377
Email: info@voicedialogue.it

Privacy Policy e Cookie Policy