Riflessioni sulla connessione energetica

Riflessioni sulla connessione energetica

A volte, anche quando si è in compagnia di qualcuno, ci si sente improvvisamente soli. Oppure, nel bel mezzo di una conversazione, si può sperimentare un senso di vuoto, come se l’altro non stesse veramente ascoltando… anche se, chiedendoglielo, la persona è in grado di ripetere esattamente le nostre parole. A volte, ci si ritrova a pensare che il nostro partner sembra più affezionato al suo computer che a noi. 



Questi sono tutti esempi di quello che noi definiamo una perdita del collegamento energetico, una mancanza di connessione. Le nostre relazioni, oltre ad avere una componente mentale, emozionale e spirituale, hanno anche una componente energetica – ed è di questa che vogliamo parlare. 

Vi sono molti modi con i quali comunichiamo con gli altri e ci colleghiamo ad essi. Normalmente quando parliamo di comunicazione, intendiamo quella verbale; un altro modo di comunicare è il linguaggio del corpo, col quale segnaliamo all’altra persona il nostro interesse (come l’affetto, l’attenzione, la sessualità), oppure il nostro calo di interesse (come la noia, l’irritazione, la rabbia). Molte persone sono sensibili a questo tipo di comunicazione. Ad esempio sentono istintivamente che, quando non possiamo guardarli negli occhi, probabilmente non stiamo dicendo la verità; oppure quando incrociamo le braccia, forse non siamo d’accordo con loro, anche se non diciamo nulla; ancora, quando le mani sono fredde, siamo probabilmente ansiosi anche se stiamo parlando in modo aperto e fiducioso. Ognuno di noi ha un insieme di segnali che possono essere letti dalle altre persone, le quali, soprattutto se tengono a noi, spesso sono liete di poterci dire quali sono i “nostri” segnali.

La connessione energetica, però, è qualcosa di diverso e più sottile rispetto al linguaggio corporeo. Ognuno di noi ha un campo d’energia che si estende oltre il corpo fisico, un insieme di energie o vibrazioni che sono molto più fini dell’energia corporea. Questo fatto è ben noto alle popolazioni indigene e alle persone che si occupano di guarigione attraverso l’energia. Oggigiorno questi campi energetici possono essere anche fotografati e misurati in laboratorio. 

La maggior parte di noi, tuttavia, non sa nulla di questi campi energetici, che giocano un ruolo molto importante nelle nostre relazioni, influenzando sensazioni e stato di benessere. Quando non siamo consapevoli della loro esistenza, li controlliamo automaticamente. Ad esempio, quando siamo circondati dalla folla, contraiamo il nostro campo energetico in modo da essere meno aperti agli altri. Quando stiamo pensando, il nostro campo è più freddo e le connessioni che creiamo sono più impersonali. Se ci sentiamo amorevoli, invece, il nostro campo è più caldo, la nostra energia tende a mescolarsi con quella dell’altro e le connessioni che creiamo sono più personali. 

Spesso la componente energetica non è in accordo con la comunicazione verbale. Possiamo dire che stiamo ascoltando, che sentiamo le parole, ma non siamo veramente presenti in senso energetico. 

Così come per il linguaggio del corpo, non è sempre facile osservare un chiaro cambiamento fisico che si correli con il cambio della connessione energetica. Ad esempio alcune persone sanno come sorridere e mantenere un buon contatto con gli occhi mentre, nello stesso momento, stanno ritirando completamente la loro energia. Viceversa, possiamo dire ed essere convinti che non stiamo cercando di invadere l’altra persona, mentre il nostro campo energetico sta in realtà muovendosi verso l’altro. 

Riteniamo che questo nuovo modo di guardare alla comunicazione e alla connessione energetica sia molto affascinante, perché quando si conosce la realtà di queste connessioni sottili, invisibili e legate all’energia, si apre un intero nuovo mondo di informazioni sulle relazioni, soprattutto quelle che attivano sentimenti di connessione o di intimità.

 

 

La dott.ssa FRANCA ERRANI è la Presidente Onoraria dell'Associazione Voice Dialogue
Italia, da lei fondata e diretta per molti anni.

Dal 1993 è in Italia la docente storica di riferimento del Voice Dialogue-Dialogo delle
Voci, che ha arricchito con un approccio psico-corporeo di sua creazione, al quale ha
dato il nome di BMD-BodyMindDialogue, che da sempre caratterizza l’insegnamento
del Voice Dialogue in Italia.

Questo è il giudizio di Hal e Sidra Stone su Franca Errani:"Come fondatori del Voice Dialogue,

siamo molto grati a Franca Errani per aver introdotto il nostro lavoro in Italia.

Lei è un'insegnante e una facilitarice ispirata e ispirante".

( Albion California, Novembre 2010).

Franca Errani è stata per diversi anni docente di Voice Dialogue all’Università di Siena nel Master
Comunicazione e Relazioni Interpersonali e nei Corsi di perfezionamento del Progetto
Corem.

Ha fondato l'Istituto InnerTeam e, con la collaborazione di uno staff di docenti e
collaboratori da lei formati, dirige la Scuola triennale di Counseling e Coaching
Indirizzo Voice Dialogue, giunta ormai alla 12° edizione. Inoltre ha creato il Master di
BMD-BodyMindDialogue per il conseguimento del titolo di BMD Trainer.

L'Istituto InnerTeam, nelle persone di Franca Errani e Giovanni Civita, ha partecipato in
sede internazionale alla stesura del Documento IVDA-International Voice Dialogue
Agreement, che contiene le linee-guida per tutti gli operatori di Voice Dialogue sparsi
nel mondo. Il documento IVDA ha ricevuto l'approvazione dei creatori del Voice
Dialogue, Hal Stone e Sidra Stone:

La dott.ssa Franca Errani ha curato personalmente la traduzione e/o la revisione di
molti libri riguardanti il Voice Dialogue e diversi ne ha scritti lei stessa. Si segnalano in
particolare:

- Il Caleidoscopio interiore, 3° edizione, InnerTeamEdizioni 2014. Una introduzione alla
Psicologia dei Sé e al Voice Dialogue – Dialogo delle Voci, con storie di vita e
testimonianze.

- I Venti del Risveglio, con carte disegnate da AnnaGrazia Ogier, Edizioni Andromeda,
1996. Una lettura junghiana degli Arcani Maggiori dei Tarocchi

- Il Critico Interiore, di Hal Stone e Sidra Stone, Nuova edizione rivista e aggiornata da
Franca Errani e Giovanni Civita, Macroedizioni, 2012

- Tu & Io, di Hal Stone e Sidra Stone, Nuova edizione curata da Franca Errani e Giovanni
Civita, Xenia Edizioni, 2009

- La Coppia viva, di Hal Stone e Sidra Stone, Edizioni Crisalide, 2006

- L’Anima del Management, di Franca Errani e Antonio Palmas, Edizioni Sì, 2008. Il
Coaching alla luce del Voice Dialogue-Dialogo delle Voci

- A Tavola con gli Dei, di Franca Errani e Giovanni Civita, Edizioni Sì, 2008. La Via del
Cibo alla luce del Voice Dialogue-Dialogo delle Voci

- Plus, di Nora Fusillo e Franca Errani, Edizioni Sì, 2011. Le problematiche professionali e
aziendali alla luce del Voice Dialogue-Dialogo delle Voci

- Energetics - Gli aspetti energetici nel Voice Dialogue, di Robert Stamboliev, InnerTeam
Edizioni, 2014

www.francaerrani.it franca.errani@innerteam.it

347 9743987

Accesso utenti registrati

Scarica la brochure VDI

Scarica la nostra brochure!

Newsletter VDI

Iscriviti alla nostra newsletter!

CONTATTI

Associazione Voice Dialogue Italia
via Carlo Marx 15/F
06011 Cerbara, Ciattà di Castello (PG)
Tel. 339 8938764 - 392 8838177
Codice Fiscale 91197230377
Email: info@voicedialogue.it

Privacy Policy e Cookie Policy